Logo3 Cc0

Onoranze Funebri Bezze

Esperienza e professionalità

L’ Impresa Funebre Bezze opera nell’ intera provincia di Vicenza dal 2000 ed ha la propria sede principale a Sovizzo in provincia di Vicenza in Via Marconi n. 50/52.

Offriamo una qualificata e completa assistenza ed il miglior supporto possibile in un momento così delicato e difficile come lo è la perdita di una persona cara.

Con l’esperienza, la riservatezza, la discrezione e la professionalità che ci contraddistinguono, ci impegniamo a rendere meno gravoso questo momento offrendo un servizio dignitoso e rispettoso della persona anche nel suo ultimo viaggio.

Siamo sempre reperibili, 24 ore su 24, 365 giorni all’anno, al numero 349 3641919 .

I nostri servizi

L’impresa di Onoranze Funebri Bezze di Sovizzo vi seguirà con competenza e esperienza essendo un valido sostegno materiale e morale nel momento del lutto.

organizzazione

Organizzazione di riti per qualsiasi fede religiosa e di riti civili.

assistenza totale

Assistenza totale per l’espletamento di tutti gli adempimenti burocratici sia comunali che cimiteriali.

assistenza alla cremazione

Assistenza alla cremazione, con tumulazione delle ceneri, affidamento ai familiari o dispersione in cimitero o in natura.

Pubblicazione

Pubblicazione necrologi su quotidiani.

Lapidi

Monumenti funebri

assistenza totale

Tombe e cappelle di famiglia

vestizione

Lastre per colombari, cinerari ed ossari

trasporto

Tumulazioni ed estumulazioni

assistenza alla cremazione

Esumazioni

Pubblicazione

Pubblicazione necrologi su quotidiani.

Contattaci per una consulenza

"Coloro che ci hanno lasciati non sono degli assenti, sono solo degli invisibili: tengono i loro occhi pieni di gloria puntati nei nostri pieni di lacrime."

SANT’AGOSTINO​

"Non piangere, ti dicevo, è vero, me ne andrò prima di te, ma quando non ci sarò più ci sarò ancora, vivrò nella tua memoria con i bei ricordi: vedrai gli alberi, l’orto, il giardino e ti verranno in mente tutti i bei momenti passati insieme. La stessa cosa ti succederà se ti siederai sulla mia poltrona, o quando farai la torta che ti ho insegnato a fare oggi, e mi vedrai davanti a te con il naso sporco di cioccolato.. e sorriderai…"

SANT’AGOSTINO​

"Non è meglio farsi cremare come fanno gli indiani? una lettiga trasportata a braccia dai parenti, il morto stretto dentro le fasce candide, una pira di legni profumati, una rapida fiammata, il crepitio dei rami, il fumo che sale a volute schiumose verso il cielo, in un quarto d'ora è tutto finito. Due mani pietose raccolgono le ceneri e le spargono nel Gange."

Voci, 1994​

DACIA MARAINI